LEGGE 10 maggio 1983, n. 190

Ulteriori interventi in favore delle zone colpite dalla catastrofe del Vajont.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 29/12/2000)
Testo in vigore dal: 2-6-1983
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  Per  il  definitivo  completamento  dell'opera di ricostruzione del
Vajont, in aggiunta alle autorizzazioni di spesa recate dall'articolo
1  della legge 23 dicembre 1970, n. 1042, dall'articolo 5 della legge
19  dicembre  1973,  n.  837,  e dall'articolo 1 della legge 8 giugno
1978,  n.  306, e' autorizzata la ulteriore spesa complessiva di lire
31.000  milioni  da iscrivere nello stato di previsione del Ministero
dei lavori pubblici e da ripartire nel quinquennio 1983-87.
  La  quota  per l'anno 1983 resta determinata in lire 5.950 milioni;
quelle  relative  agli anni successivi saranno determinate in sede di
legge finanziaria.
  I  fondi  di  cui  al  presente articolo sono utilizzati secondo le
competenze stabilite dalla legge 8 giugno 1978, n. 306.