DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 31 dicembre 1966, n. 1389

Soppressione della Scuola tecnica commerciale di Sapri.

vigente al 28/01/2022
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 3-8-1967
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Veduta   la  legge  15  giugno  1931,  n.  889,  sul  riordinamento
dell'istruzione media tecnica;
  Veduto il decreto del Presidente della Repubblica 2 maggio 1953, n.
1270,  riguardante, tra l'altro, la istituzione di una Scuola tecnica
commerciale in Sapri;
  Considerato  che  la  Scuola  predetta  ha cessato di funzionare di
fatto dal 1 ottobre 1965;
  Riconosciuta  la  necessita'  di provvedere alla soppressione della
Scuola stessa;
  Sulla  proposta  del  Ministro  Segretario di Stato per la pubblica
istruzione, di concerto con quelli per l'interno e per il tesoro;

                              Decreta:
                           Articolo unico

  A  decorrere  dal  1  ottobre 1966 la Scuola tecnica commerciale di
Sapri  e'  soppressa.  Il  suo  patrimonio e' trasferito all'Istituto
professionale per il commercio di Salerno.

  Il  presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserto
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare.

  Dato a Roma, addi' 31 dicembre 1966

                               SARAGAT

                                              GUI - TAVIANI - COLOMBO

Visto, il Guardasigilli: REALE
  Registrato alla Corte dei conti, addi' 14 luglio 1967
  Atti del Governo, registro n. 212, foglio n. 43. - GRECO