DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 30 settembre 1961, n. 1976

Istituzione di un Istituto professionale di Stato per il commercio in Bolzano con insegnamento in lingua tedesca.

vigente al 19/01/2022
Testo in vigore dal: 22-6-1963
attiva riferimenti normativi
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Veduta  la  legge  15  giugno 1931, n. 889, sul riordinamento della
istruzione media tecnica;
  Veduto  il regio decreto 3 marzo 1934, n. 383, che approva il testo
unico della legge comunale e provinciale;
  Veduto l'art. 9 del regio decreto-legge 21 settembre 1938, n. 2038,
convertito nella legge 2 giugno 1939, n. 739;
  Sulla  proposta  del  Ministro  Segretario di Stato per la pubblica
istruzione di concerto con quelli per l'interno e per il tesoro;

                              Decreta:
                               Art. 1.

  A  decorrere  dal 1 ottobre 1961 e' istituita in Bolzano una Scuola
avente  finalita' ed ordinamento speciali che assume la denominazione
di  Istituto professionale di Stato per il commercio con insegnamento
in lingua tedesca.
  A decorrere dalla stessa data la Scuola tecnica commerciale statale
con  insegnamento in lingua tedesca di Bolzano e' soppressa, salvo il
funzionamento,  ad  esaurimento,  dei  corsi gia' iniziati. La Scuola
secondaria  di  avviamento  professionale commerciale, giu' aggregata
alla    predetta   Scuola   tecnica,   viene   annessa   all'Istituto
professionale.