LEGGE 10 febbraio 1961, n. 5

Abrogazione della legislazione sulle migrazioni interne e contro l'urbanesimo nonche' disposizioni per agevolare la mobilita' territoriale dei lavoratori.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 15/12/2010)
Testo in vigore dal: 19-2-1961
al: 15-12-2010
aggiornamenti all'articolo
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  La  legge 9 aprile 1931, n. 358, contenente norme per la disciplina
e  lo sviluppo delle migrazioni interne, e la legge 6 luglio 1939, n.
1092, recante provvedimenti contro l'urbanesimo, sono abrogate.