DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 9 aprile 1959, n. 128

Norme di polizia delle miniere e delle cave.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 29/12/2000)
vigente al 25/09/2020
  • Articoli
  • TITOLO I
    Disposizioni generali

    CAPO I
    Campo di applicazione
  • 1
  • 2
  • 3
  • CAPO II
    Competenza dell'autorita' mineraria
  • 4
  • 5
  • CAPO III
    Obblighi degli imprenditori, dei direttori, dei capi servizio e dei
    sorveglianti - Obblighi dei lavoratori
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • CAPO IV
    Delegati alla sicurezza ed all'igiene - Servizio aziendale di
    sicurezza - Comitato aziendale per la sicurezza e l'igiene dei lavori
    Collegio dei delegati alla sicurezza ed all'igiene
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • Servizio di sicurezza aziendale
  • 18
  • Comitato aziendale per la sicurezza
  • 19
  • CAPO V
    Addestramento - Orario di lavoro - Retribuzione Addestramento dei
    lavoratori
  • 20
  • 21
  • Orario di lavoro
  • 22
  • Retribuzione
  • 23
  • TITOLO II
    Denunce di esercizio - Piani dei lavori - Programmi Disciplina
    interna del lavoro - Infortuni

    CAPO I
    Denunce di esercizio
    ((. . .))
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • Disposizioni relative alle cave
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • CAPO II
    Piani dei lavori
    Obbligo della compilazione dei piani
  • 33
  • Modalita' per la compilazione dei piani
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • Piani di miniere o cave confinanti
  • 38
  • Piani di miniere o cave abbandonate
  • 39
  • Visione dei piani
  • 40
  • CAPO III
    Programmi generali dei lavori e delle coltivazioni nelle miniere
  • 41
  • 42
  • 43
  • CAPO IV
    Disciplina interna del lavoro
    Requisiti per l'impiego del personale
  • 44
  • Accesso ai lavori
  • 45
  • 46
  • 47
  • Controllo della presenza degli operai
  • 48
  • Sorveglianza
  • 49
  • 50
  • Regolamento interno
  • 51
  • Registro delle prescrizioni
  • 52
  • CAPO V
    Infortuni
    Denuncia degli infortuni e dei pericoli di danno

    ((CAPO SOPPRESSO DAL D.LGS. 25 NOVEMBRE 1996, N. 624))
  • 53
  • 54
  • Inchiesta sugli infortuni
  • 55
  • 56
  • Registrazione e statistica degli infortuni
  • 57
  • 58
  • 59
  • TITOLO III
    Ricerca e coltivazione mediante perforazioni

    CAPO I
    Disposizioni generali
    Approvazione dei programmi di perforazione - Denunce
  • 60
  • 61
  • Distanza delle perforazioni
  • 62
  • 63
  • 64
  • 65
  • 66
  • Giornale di sonda
  • 67
  • Chiusura delle falde acquifere
  • 68
  • Manifestazioni di idrocarburi o vapori
  • 69
  • Ultimazione delle perforazioni
  • 70
  • Perforazioni all'interno dei sotterranei
  • 71
  • ((. . .))
    Torre o antenna di perforazione
  • 72
  • Motori
  • 73
  • 74
  • Installazioni elettriche e di illuminazione
  • 75
  • 76
  • 77
  • Circolazione del fango nelle perforazioni rotary
  • 78
  • 79
  • 80
  • 81
  • 82
  • Attrezzature contro le eruzioni libere negli impianti rotary
  • 83
  • 84
  • 85
  • 86
  • Manovre negli impianti rotary
  • 87
  • Cementazioni
  • 88
  • 89
  • 90
  • Protezione individuale
  • 91
  • 92
  • 93
  • Provvedimenti contro gli incendi
  • 94
  • 95
  • Serbatoi di miniera
  • 96
  • 97
  • 98
  • Comunicazioni
  • 99
  • 100
  • 101
  • Coltivazione dei giacimenti
  • 102
  • Dispersioni
  • 103
  • TITOLO IV
    Escavazioni a cielo aperto e sotterranee

    CAPO I
    Distanze - Autorizzazioni - Cauzione
  • 104
  • 105
  • 106
  • 107
  • 108
  • 109
  • 110
  • 111
  • 112
  • 113
  • CAPO II
    Escavazioni a cielo aperto
    Ripari
  • 114
  • Piazzali
  • 115
  • 116
  • Ispezioni alle fronti
  • 117
  • Terreni di copertura
  • 118
  • Fronti di abbattimento
  • 119
  • Lavori su fronti ripide
  • 120
  • Escavazioni meccaniche
  • 121
  • Escavazioni limitrofe
  • 122
  • 123
  • Sparo delle mine ordinarie
  • 124
  • 125
  • 126
  • Mine in vicinanza di strade
  • 127
  • Grandi mine e varate
  • 128
  • Disgaggio
  • 129
  • Manovra, taglio e riquadratura dei massi
  • 130
  • 131
  • Discariche
  • 132
  • Denuncia di esercizio delle vie di lizza
  • 133
  • Lizzatura a mano
  • 134
  • 135
  • 136
  • Lizzatura meccanica
  • 137
  • Organi di attacco
  • 138
  • Manutenzione delle vie di lizza
  • 139
  • CAPO III
    Escavazioni sotterranee
    Uso dell'elmetto
  • 140
  • Vie d'uscita
  • 141
  • 142
  • Chiusura degli imbocchi
  • 143
  • Ripari agli imbocchi e sbocchi di pozzi, fornelli e discenderie
  • 144
  • Abbandono dei lavori
  • 145
  • Ripari agli accessi a cantieri e vie abbandonati
  • 146
  • Cessazione dei lavori
  • 147
  • Armature e rivestimenti
  • 148
  • 149
  • 150
  • 151
  • 152
  • 153
  • Lavori nei pozzi
  • 154
  • 155
  • 156
  • 157
  • Servizio di sorveglianza
  • 158
  • 159
  • Impiego degli operai
  • 160
  • 161
  • Provvista di legname ed altri materiali
  • 162
  • Ingombro delle vie sotterranee
  • 163
  • Fornelli di gettito
  • 164
  • 165
  • 166
  • Disgaggio
  • 167
  • Coltivazione
  • 168
  • 169
  • 170
  • 171
  • 172
  • Motori nelle lavorazioni sotterranee
  • 173
  • TITOLO V
    Trasporti e circolazione del personale

    CAPO I
    Disposizioni generali
    Vagonetti
  • 174
  • Deragliamento dei vagonetti
  • 175
  • Agganciatura
  • 176
  • 177
  • Illuminazione e segnali acustici
  • 178
  • Requisiti delle locomotive per l'impiego in sotterraneo
  • 179
  • 180
  • 181
  • 182
  • 183
  • 184
  • ((Mezzi da miniera azionati da motori a combustione interna))
  • 185
  • 186
  • 187
  • Stazioni di deposito delle locomotive a combustione interna nel sotterraneo

    ((SOTTOTITOLO SOPPRESSO DALLA L. 15 GIUGNO 1984, N. 246))
  • 188
  • Ferrovie in sotterraneo
  • 189
  • CAPO II
    Trasporti sotterranei su vie orizzontali o poco inclinate.
    Inclinazioni consentite. Frenatura.
  • 190
  • Distanze
  • 191
  • 192
  • 193
  • Trasporto con nastri
  • 194
  • 195
  • 196
  • CAPO III
    Trasporti sotterranei su piani inclinati
    Stazioni dei piani inclinati
  • 197
  • Attacchi
  • 198
  • Trazione con funi o con catene continue
  • 199
  • Segnalazioni
  • 200
  • 201
  • CAPO IV
    Estrazione e circolazione del personale nei pozzi Guide ed accessi
    dei pozzi
  • 202
  • 203
  • Segnalazioni
  • 204
  • 205
  • 206
  • 207
  • CAPO V
    Macchine ed altre installazioni per l'estrazione e la circolazione
    del personale nei pozzi e nei piani inclinati. Funi Freni per argani
    a mano e sistemi automotori
  • 208
  • Freni per argani a motore e macchine di estrazione
  • 209
  • 210
  • Indicatori di posizione nei pozzi
  • 211
  • Apparecchi di sicurezza per velocita' superiori a 5 m/sec
  • 212
  • Castelli di estrazione
  • 213
  • Frenatura delle gabbie nel castello di estrazione
  • 214
  • Arganisti e sorveglianza degli apparecchi
  • 215
  • 216
  • Funi
  • 217
  • 218
  • 219
  • 220
  • 221
  • 222
  • 223
  • 224
  • Terifica delle macchine di estrazione
  • 225
  • CAPO VI
    Trasporti in superficie
    Materiale fisso e mobile
  • 226
  • 227
  • Segnalazioni
  • 228
  • 229
  • Teleferiche
  • 230
  • CAPO VII
    Disposizioni generali per la circolazione del personale in
    sotterraneo
  • 231
  • 232
  • 233
  • Divieti di circolazione a mezzo di impianti non appositamente attrezzati
  • 234
  • Circolazione mediante treni
  • 235
  • CAPO VIII
    Circolazione a piedi
    Circolazione a piedi nelle gallerie orizzontali e nei cantieri
  • 236
  • 237
  • 238
  • Circolazione a piedi su vie inclinate
  • 239
  • Circolazione nei pozzi mediante scale
  • 240
  • 241
  • 242
  • 243
  • 244
  • 245
  • CAPO IX
    Circolazione nei pozzi con mezzi meccanici
  • 246
  • Gabbie per circolazione del personale
  • 247
  • 248
  • 249
  • Impiego di benne
  • 250
  • Prolungamento dei pozzi sotto la stazione di fondo
  • 251
  • Uso dei tacchetti
  • 252
  • Segnalazioni telefoniche
  • 253
  • 254
  • Norme di esercizio
  • 255
  • 256
  • CAPO X
    Circolazione del personale con mezzi meccanici sui piani inclinati
    interni ed esterni
  • 257
  • TITOLO VI
    Ventilazione
    Requisiti della ventilazione
  • 258
  • Idoneita' dell'atmosfera del sotterraneo
  • 259
  • Attivazione e senso delle correnti di ventilazione
  • 260
  • Velocita' delle correnti d'aria
  • 261
  • Via di percorso dell'aria
  • 262
  • Accertamenti delle caratteristiche delle correnti d'aria e dell'atmosfera del sotterraneo
  • 263
  • 264
  • Vie di entrata e di uscita degli operai dal sotterraneo
  • 265
  • ((Ventilazione dei sotterranei in presenza di motori a combustione interna))
  • 266
  • 267
  • ((Ventilazione nei depositi per mezzi da miniera azionati da motori a combustione interna, nei locali per la carica delle batterie di accumulatori e nelle riservette per esplosivi))
  • 268
  • 269
  • Porte e tende
  • 270
  • 271
  • 272
  • 273
  • Modifica ai circuiti di ventilazione
  • 274
  • Areazione per diffusione
  • 275
  • Ventilazione ausiliaria
  • 276
  • Abbandono del lavoro per areazione irregolare o incompleta
  • 277
  • 278
  • Vie di ventilazione comuni a miniere vicine
  • 279
  • 280
  • Condizioni ambientali di lavoro
  • 281
  • 282
  • 283
  • 284
  • 285
  • 286
  • Relazioni annuali sul servizio di ventilazione
  • 287
  • TITOLO VII
    Illuminazione illuminazione di lavori in superficie
  • 288
  • Illuminazione di locali in superficie
  • 289
  • Illuminazione individuale
  • 290
  • Controllo del personale presente nel sotterraneo
  • 291
  • Restituzione delle lampade
  • 292
  • Illuminazione fissa
  • 293
  • 294
  • Depositi di carburo di calcio
  • 295
  • TITOLO VIII
    Esplosivi

    CAPO I
    Disposizioni generali
    Uso degli esplosivi nei lavori minerari
  • 296
  • Idoneita' all'impiego minerario - Classifica ed elenco degli esplosivi, degli accessori detonanti e dei mezzi di accensione.
  • 297
  • 298
  • 299
  • 300
  • 301
  • 302
  • 303
  • Modalita' d'impiego degli esplosivi
  • 304
  • 305
  • Disgelamento e asciugamento degli esplosivi
  • 306
  • Distruzione della dinamite avariata
  • 307
  • Controllo delle micce
  • 308
  • CAPO II
    Trasporti e distribuzione degli esplosivi
    Trasporto degli esplosivi al deposito sotterraneo
  • 309
  • 310
  • 311
  • 312
  • 313
  • Distribuzione
  • 314
  • 315
  • 316
  • Personale incaricato del caricamento e sparo delle mine
  • 317
  • Trasporto dalla riservetta ai cantieri
  • 318
  • 319
  • Conservazione del materiale esplosivo nei cantieri
  • 320
  • 321
  • 322
  • 323
  • CAPO III
    Depositi di esplosivi nei sotteranei di miniere o cave Autorizzazione
  • 324
  • Quantitativo massimi di esplosivo consentiti
  • 325
  • Ubicazione e caratteristiche costruttive delle riservette
  • 326
  • Sistemazione delle riservette
  • 327
  • Aperture delle riservette e divieto di accesso
  • 328
  • Condizioni di temperatura e di umidita' nella riservetta
  • 329
  • Disposizione del materiale esplosivo nella riservetta
  • 330
  • Deposito dei mezzi detonanti
  • 331
  • Locale di distribuzione
  • 332
  • Illuminazione
  • 333
  • Divieto dell'uso di utensili di ferro e rimozione degli imballaggi
  • 334
  • Divieto di far fuochi e di depositare materiali combustibili nelle vicinanze delle riservette
  • 335
  • CAPO IV
    Preparazione e brillamento delle mine
    Caricamento delle mine
  • 336
  • 337
  • 338
  • 339
  • 340
  • Brillamento delle mine
  • 341
  • 342
  • 343
  • 344
  • 345
  • 346
  • 347
  • 348
  • 349
  • Misure precauzionali dopo lo sparo
  • 350
  • 351
  • 352
  • 353
  • 354
  • 355
  • TITOLO IX
    Impianti elettrici
    Norme applicabili e definizioni
  • 356
  • 357
  • Caratteristiche generali
  • 358
  • 359
  • 360
  • Macchine ed apparecchi
  • 361
  • 362
  • 363
  • 364
  • Quadri
  • 365
  • Conduttori
  • 366
  • 367
  • 368
  • Cavi flessibili per il collegamento di apparecchi portatili
  • 369
  • Limiti di impiego dei cavi.
  • 370
  • Impianti di illuminazione
  • 371
  • 372
  • 373
  • Impianti di trazione
  • 374
  • 375
  • 376
  • 377
  • 378
  • 379
  • Carica delle batterie di accumulatori
  • 380
  • Impianti di segnalazione e di comunicazione
  • 381
  • 382
  • Esercizio degli impianti
  • 383
  • 384
  • 385
  • 386
  • 387
  • 388
  • TITOLO X
    Grisu' e gas tossici o altrimenti nocivi

    CAPO I
    Controllo delle miniere sospette
    Miniere sospette per caratteristiche di giacimento
  • 389
  • Miniere con manifestazioni occasionali e deboli di grisu', gas tossici o altrimenti nocivi
  • 390
  • 391
  • 392
  • 393
  • 394
  • 395
  • 396
  • 397
  • CAPO II
    Classifica delle miniere per grisu', gas tossici o altrimenti nocivi
    Miniere grisutose
  • 398
  • Definizione di accumulo di grisu'
  • 399
  • Miniere classificate per gas tossici o altrimenti nocivi
  • 400
  • Miniere sospette o classificate per venuta istantanea di grisu', gas tossici o altrimenti nocivi
  • 401
  • 402
  • Dichiarazione di classifica
  • 403
  • 404
  • 405
  • 406
  • CAPO III
    Ventilazione delle miniere classificate per emanazioni di gas
  • 407
  • Piani e registri di ventilazione
  • 408
  • 409
  • Continuita' della ventilazione
  • 410
  • Intensita' della corrente d'aria
  • 411
  • Tenori di gas ammessi nei cantieri e tolleranza nei riflussi
  • 412
  • 413
  • 414
  • Impianti di ventilazione principali
  • 415
  • 416
  • 417
  • 418
  • 419
  • 420
  • 421
  • 422
  • Ventilazione ausiliaria
  • 423
  • 424
  • 425
  • Areazione per diffusione
  • 426
  • Ventilazione ascendente e sue deroghe
  • 427
  • Circuiti indipendenti di ventilazione
  • 428
  • Limitazioni dei cantieri ventilati in serie
  • 429
  • Ventilazione dei lavori di ricerca e preparazione nelle miniere grisutose
  • 430
  • Ubicazione e ventilazione di particolari impianti di eduzione
  • 431
  • Comunicazioni fra i collettori generali e fra le vie principali di entrata e di uscita d'aria
  • 432
  • Personale addetto al servizio di ventilazione
  • 433
  • Indicatori di gas in dotazione al personale preposto ai controlli dell'atmosfera
  • 434
  • 435
  • Maschere ed altri mezzi di protezione per le ispezioni
  • 436
  • Ispezioni ai lavori
  • 437
  • Controllo dell'atmosfera del cantiere
  • 438
  • Accertamenti di portata e qualita' delle correnti d'aria
  • 439
  • 440
  • 441
  • 442
  • Misure per la sicurezza immediata
  • 443
  • Tenori limiti
  • 444
  • 445
  • 446
  • 447
  • 448
  • 449
  • CAPO IV
    Condotta dei lavori nelle miniere soggetto a classifica a termine del
    presente titolo Regolamento interno
  • 450
  • Programmi generali di coltivazione a lunga e breve scadenza
  • 451
  • Tracciamenti, preparazioni e coltivazioni
  • 452
  • 453
  • 454
  • Acque di drenaggio di miniere soggette ad emanazioni di idrogeno solforato
  • 455
  • 456
  • 457
  • Riempimento dei vuoti e ripiena
  • 458
  • Lavori terminati o sospesi - Sbarramenti
  • 459
  • 460
  • Sondaggi di spia ed altre misure precauzionali
  • 461
  • 462
  • 463
  • Telefoni
  • 464
  • Condotta dei lavori nelle miniere classificate a sviluppi istantanei di grisu' o gas tossici o altrimenti nocivi
  • 465
  • 466
  • 467
  • 468
  • Mezzi di protezione degli operai per l'esecuzione di lavori in atmosfera di gas tossici o altrimenti nocivi o di gas infiammabili
  • 469
  • CAPO V
    Uso degli esplosivi nelle miniere grisutose
  • 470
  • Esplosivi antigrisutosi
  • 471
  • Carica limite di impiego ed intasamento delle mine
  • 472
  • 473
  • Accensione
  • 474
  • Misure precauzionali prima dello sparo
  • 475
  • 476
  • Cautele nelle miniere a sviluppo istantaneo di grisu'
  • 477
  • CAPO VI
    Lampade portatili nelle miniere grisutose
  • 478
  • Lampade di sicurezza portatili
  • 479
  • Numero delle lampade di sicurezza
  • 480
  • Lampisteria
  • 481
  • 482
  • 483
  • 484
  • 485
  • Ritiro delle lampade
  • 486
  • Ispezioni alla lampisteria
  • 487
  • Lampade di riserva
  • 488
  • Uso delle lampade
  • 489
  • 490
  • CAPO VII
    Impianti elettrici nelle miniere grisutose Macchinari ed
    apparecchiature di sicurezza
  • 491
  • 492
  • 493
  • 494
  • 495
  • Accumulatori
  • 496
  • Conduttori
  • 497
  • 498
  • 499
  • Interruttori
  • 500
  • 501
  • 502
  • 503
  • Illuminazione
  • 504
  • Impianti fissi
  • 505
  • Trazione elettrica
    Idoneita' delle locomotive
  • 506
  • Trazione a filo
  • 507
  • Trazione ad accumulatori
  • 508
  • Impiego dell'elettricita' nelle miniere a sviluppo istantaneo di grisu'
  • 509
  • 510
  • Sorveglianza e manutenzione
  • 511
  • 512
  • 513
  • Misure per la sicurezza immediata
  • 514
  • Lavori sugli impianti elettrici
  • 515
  • 516
  • 517
  • CAPO VIII
    Trasporti e circolazione del personale
  • 518
  • Circolazione e trasporto meccanico del personale nei pozzi principali
  • 519
  • 520
  • ((Impiego di mezzi da miniera azionati da motori a combustione interna))
  • 521
  • 522
  • 523
  • 523 bis
  • CAPO IX
    Disposizioni varie Espurgo delle condotte per aria compressa
  • 524
  • Cautele in corrispondenza degli sbarramenti
  • 525
  • Divieto di fumo e di accesso al sotterraneo con mezzi di accensione
  • 526
  • Impianti elettrici nelle stazioni di eduzione di acque solfidriche
  • 527
  • CAPO X
    Squadre di salvataggio
    Salvataggio
  • 528
  • 529
  • 530
  • 531
  • 532
  • 533
  • Posti di salvataggio
  • 534
  • 535
  • 536
  • 537
  • Prova degli apparecchi
  • 538
  • Associazione fra miniere vicine
  • 539
  • Stazione centrale di salvataggio
  • 540
  • Operazioni di salvataggio
  • 541
  • TITOLO XI
    Polveri infiammabili

    CAPO I
    Miniere di combustibili fossili
    Applicabilita' delle norme
  • 542
  • Classifica delle miniere a polveri infiammabili
  • 543
  • 544
  • 545
  • 546
  • 547
  • Regolamento interno. Programmi e condotta dei lavori
  • 548
  • Ventilazione
  • 549
  • Illuminazione in atmosfera polverosa
  • 550
  • Eliminazione delle polveri
  • 551
  • Mezzi per combattere le polveri infiammabili
  • 552
  • Scistificazione
  • 553
  • 554
  • 555
  • Spargimento delle polveri inerti
  • 556
  • Barriere
  • 557
  • 558
  • Innaffiamento
  • 559
  • Misure di protezione contro le polveri infiammabili nei cantieri
  • 560
  • Cautele nel tiro delle mine
  • 561
  • Condotta delle operazioni contro le polveri.
    Personale addetto
  • 562
  • Estensione di altre misure di sicurezza
  • 563
  • 564
  • Registro della scistificazione
  • 565
  • CAPO II
    Miniere di zolfo
  • 566
  • TITOLO XII
    Incendi e fuochi sotterranei

    CAPO I
    Disposizioni comuni a tutte le miniere
  • 567
  • 568
  • 569
  • 570
  • 571
  • Mezzi di estinzione e prevenzione
  • 572
  • 573
  • 574
  • 575
  • CAPO II
    Misure per combattere gli incendi
    Manifestazioni di un incendio
  • 576
  • 577
  • Attacco diretto degli incendi
  • 578
  • Isolamento dell'incendio mediante sbarramenti
  • 579
  • 580
  • 581
  • 582
  • 583
  • 584
  • CAPO III
    Controllo e classifica delle miniere soggette a fuochi sotterranei
  • 585
  • 586
  • 587
  • Misure cautelative
  • 588
  • 589
  • 590
  • 591
  • 592
  • 593
  • 594
  • 595
  • 596
  • 597
  • 598
  • 599
  • 600
  • 601
  • 602
  • 603
  • 604
  • 605
  • TITOLO XIII
    Irruzioni d'acqua
  • 606
  • 607
  • 608
  • 609
  • 610
  • 611
  • 612
  • 613
  • 614
  • 615
  • 616
  • TITOLO XIV
    Polveri nocive alla salute dei lavoratori
    Misure generali contro le polveri
  • 617
  • 618
  • 619
  • 620
  • 621
  • Perforazione e abbattimento delle rocce con mezzi meccanici
  • 622
  • 623
  • 624
  • Misure di prevenzione in relazione allo sparo delle mine
  • 625
  • Circolazione del personale
  • 626
  • 627
  • Inumidimento del materiale di scavo da rimuovere e da trasportare
  • 628
  • Trasporto del materiale polverulento
  • 629
  • 630
  • Frantumazione meccanica dei materiali
  • 631
  • Manutenzione
  • 632
  • 633
  • Controlli dell'atmosfera
  • 634
  • 635
  • 636
  • 637
  • 637 bis
  • Mezzi individuali di protezione
  • 638
  • 639
  • TITOLO XV
    Minerali radioattivi
  • 640
  • 641
  • 642
  • 643
  • 644
  • 645
  • 646
  • 647
  • TITOLO XVI
    Controlli medici - Servizio medico aziendale Salvataggio e pronto
    soccorso - Igiene Controlli medici e psicotecnici
  • 648
  • 649
  • 650
  • 651
  • Servizio medico aziendale
  • 652
  • 653
  • 654
  • 655
  • Operazioni di salvataggio
  • 656
  • 657
  • 658
  • Obbligo della assistenza agli infortunati
  • 659
  • Organizzazione del pronto soccorso
  • 660
  • 661
  • 662
  • 663
  • 664
  • 665
  • Organizzazione del pronto soccorso all'interno
  • 666
  • Presidii sanitari
  • 667
  • Acqua potabile
  • 668
  • Latrine
  • 669
  • TITOLO XVII.
    Diffide, denunce, interventi amministrativi vari, ricorsi
  • 670
  • 671
  • 672
  • 673
  • 674
  • 675
  • 676
  • 677
  • 678
  • 679
  • 680
  • TITOLO XVIII
    Sanzioni
  • 681
  • 682
  • 683
  • 684
  • 685
  • 686
  • TITOLO XIX
    Disposizioni finali e transitorie
  • 687
  • 687 bis
  • 687 ter
  • 688
  • 689
  • 690
  • 691
  • 692
  • 693
  • Allegati
Testo in vigore dal: 1-1-1960
attiva riferimenti normativi
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Vista  la  legge  4  marzo  1958,  n. 198, che delega il Governo ad
emanare  norme in materia di polizia delle miniere e delle cave e per
la riforma del Consiglio superiore delle miniere;
  Visto l'art. 76 della Costituzione;
  Visto l'art. 87, comma quinto, della Costituzione;
  Sentito il Consiglio superiore delle miniere;
  Sentito il Consiglio dei Ministri;
  Sulla  proposta  del  Ministro  per l'industria ed il commercio, di
concerto con i Ministri per l'interno e per la grazia e giustizia;

                              Decreta:
                               Art. 1.

  Le  norme  di  polizia  delle  miniere  e  delle  cave provvedono a
tutelare  la  sicurezza  e la salute dei lavoratori, ad assicurare il
regolare  svolgimento  delle lavorazioni nel rispetto della sicurezza
dei  terzi  e  delle  attivita' di preminente interesse generale ed a
garantire   il   buon  governo  dei  giacimenti  minerari  in  quanto
appartenenti al patrimonio dello Stato.
  Tali  norme  si  applicano  a)  ai lavori di prospezione, ricerca e
coltivazione delle sostanze minerali;
  b)   ai  lavori  svolti  negli  impianti  connessi  alle  attivita'
minerarie,  esistenti  entro  il  perimetro dei permessi di ricerca e
delle concessioni;
  c)  ai  lavori  svolti  negli impianti che costituiscono pertinenze
della miniera ai sensi dell'art. 23 del regio decreto 29 luglio 1927,
n. 1443, anche se ubicati fuori del perimetro delle concessioni;
  d)  ai lavori di frantumazione, vagliatura, squadratura e lizzatura
dei  prodotti  delle  cave  ed alle operazioni di caricamento di tali
prodotti dai piazzali.
  Non sono soggetti alle disposizioni del presente decreto:
    a)  i lavori negli stabilimenti non compresi nel ciclo produttivo
minerario aventi per oggetto la utilizzazione dei prodotti minerari -
b)   le  escavazioni  di  sabbie  e  ghiaie  effettuate  in  base  ad
autorizzazione dei competenti organi dello Stato nell'alveo dei corsi
d'acqua e nelle spiagge del mare e dei laghi, sempre che i giacimenti
di  tali sabbie e ghiaie non formino oggetto di permesso di ricerca o
concessione  ai  sensi  del  regio  decreto  29 luglio 1927, n. 1443,
modificato con legge 7 novembre 1941, n. 1360.
  Nulla e' innovato circa la competenza del Ministero dell'interno in
materia di tutela della pubblica incolumita' ai sensi del testo unico
delle  leggi  di  pubblica  sicurezza, approvato con regio decreto 18
giugno 1931, n. 773 e del relativo regolamento di esecuzione 6 maggio
1940, n. 635.