DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 29 dicembre 1957, n. 1511

Pareggiamento della scuola di canto del Liceo musicale di Messina.

vigente al 16/01/2022
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 25-12-1958
attiva riferimenti normativi
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Visto il regio decreto 15 maggio 1930, n. 1170;
  Visto il regio decreto 11 dicembre 1930, n. 1945;
  Visto il decreto del Presidente della Repubblica 6 ottobre 1953, n.
1011;
  Visto il decreto del Presidente della Repubblica 11 aprile 1955, n.
495;
  Vista  l'istanza  con cui in data 21 luglio 1954, il presidente del
Liceo  musicale  pareggiato  "A.  Corelli"  di  Messina ha chiesto il
pareggiamento della scuola di canto (ramo cantanti);
  Vista   la   relazione   della  Commissione  tecnico-amministrativa
incaricata  dal  Ministero  della  pubblica  istruzione di procedere,
presso  il  predetto  Liceo musicale pareggiato, agli accertamenti di
cui al citato regio decreto 15 maggio 1930, n. 1170;
  Visto  il  parere  della  Sezione  V  del Consiglio superiore delle
antichita' e belle arti;
  Sulla  proposta  del  Ministro  Segretario di Stato per la pubblica
istruzione;

                              Decreta:

  A  decorrere  dal 1 ottobre 1957 la scuola di canto (ramo cantanti)
presso  il  Liceo  musicale  pareggiato  "A.  Corelli"  di Messina e'
pareggiata  a  tutti  gli  effetti  di  legge alla scuola analoga dei
Conservatori di musica di Stato.

  Il  presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserto
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare.

  Dato a Roma, addi' 29 dicembre 1957

                               GRONCHI

                                                                 MORO

Visto, il Guardasigilli: GONELLA
  Registrato alla Corte dei conti, addi' 5 dicembre 1958
  Atti del Governo, registro n. 115, foglio n. 56. - RELLEVA