stai visualizzando l'atto

DECRETO-LEGGE 6 ottobre 1955, n. 873

Istituzione di una imposta erariale sul gas metano.

note:
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 03 dicembre 1955, n. 1110 (in G.U. 05/12/1955, n.280).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 25/06/2008)
nascondi
Testo in vigore dal:  6-10-1955 al: 5-12-1955
aggiornamenti all'articolo

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Ritenuta la straordinaria necessità e l'urgenza di istituire una imposta erariale sul gas metano estratto dal sottosuolo nazionale o prodotto industrialmente;
Sentito il Consiglio dei Ministri;

Sulla

proposta del Ministro per le finanze, di concerto con quelli per la grazia e giustizia, per il bilancio, per il tesoro, per l'agricoltura e le foreste, per l'industria e commercio e per il commercio con l'estero; Decreta:

Art. 1


È istituita una imposta erariale di lire 1,50 per ogni mc. di gas metano di origine nazionale o estera considerato alla temperatura di 15° centigradi ed a pressione normale.
Il gas metano soggetto all'imposta di cui al precedente comma non è assoggettabile alla imposta di consumo di cui al testo unico di leggi per l'imposta sul gas e sull'energia elettrica, approvato con decreto Ministeriale 8 luglio 1924, e successive modificazioni.