DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 2 novembre 1954, n. 1563

Erezione in ente morale del "Centro italiano di studi per la riconciliazione internazionale".

Testo in vigore dal: 13-7-1955
attiva riferimenti normativi
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Visto l'art 12 del Codice civile;
  Visto  l'atto  costitutivo  del  "Centro  italiano  di studi per la
riconciliazione  internazionale", con sede in Roma, rogato dal notaio
avv. Carlo Capo, il 19 aprile 1950;
  Udito il parere del Consiglio di Stato;
  Sulla proposta del Ministro per gli affari esteri;

                              Decreta:

  Il "Centro italiano di studi per la riconciliazione internazionale"
e'  eretto  in  ente  morale  e ne e' approvato lo statuto annesso al
presente decreto, vistato dal Ministro proponente.

  Il  presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserto
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare.

  Dato a Roma, addi' 2 novembre 1954

                               EINAUDI

                                                              MARTINO

Visto, il Guardasigilli: DE PIETRO
  Registrato alla Corte dei conti, addi' 24 giugno 1955
  Atti del Governo, registro n. 91, foglio n. 48. - CARLOMAGNO