DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 14 giugno 1955, n. 503

Programmi didattici per la scuola primaria.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 26/01/2011)
  • Articoli
  • 1
  • Allegati
Testo in vigore dal: 12-7-1955
al: 9-2-2011
aggiornamenti all'articolo
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Veduto  il  regio  decreto-legge 10 aprile 1936, n. 634, convertito
nella legge 28 maggio 1136, n. 1170;
  Veduto il decreto luogotenenziale 24 maggio 1945, n. 459;
  Veduto il decreto del Capo provvisorio dello Stato 8 novembre 1946,
n. 383;
  Sulla proposta del Ministro per la pubblica istruzione;

                              Decreta:

  I  programmi  didattici  e  le  relative  istruzioni  per le scuole
elementari,   pubbliche   e   private,   stabiliti   con  il  decreto
luogotenenziale   24   maggio   1945,   n.  459  e  i  programmi  per
l'insegnamento   dell'educazione   fisica   nelle  scuole  elementari
approvati  con il decreto del Capo provvisorio dello Stato 8 novembre
1946,  n.  383,  sono  sostituiti  dai  programmi annessi al presente
decreto e vistati dal Ministro proponente.
  I nuovi programmi entrano in vigore dal 1 ottobre 1955 per la parte
relativa  alla  1ª  classe e dal 1 ottobre 1956 per la parte relativa
alle altre classi.

  Il  presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserto
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare.

  Dato a Roma, addi' 14 giugno 1955

                               GRONCHI

  Atti del Governo, registro n. 91, foglio n. 49. - CARLOMAGNO