LEGGE 28 agosto 1954, n. 961

Norme a favore del personale in servizio presso le pubbliche Amministrazioni nel Territorio Libero di Trieste.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 15/12/2010)
Testo in vigore dal: 5-11-1954
al: 15-12-2010
aggiornamenti all'articolo
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:

                               Art. 1.

  Il  personale  civile  non  di  ruolo attualmente in servizio negli
uffici  delle Amministrazioni statali esistenti nel Territorio Libero
di  Trieste, assunto fino al 1 maggio 1948, purche' in possesso della
cittadinanza italiana, e' considerato legato da rapporto di impiego o
di  lavoro  con  l'Amministrazione  statale italiana dalla rispettiva
data di assunzione.
  Al   personale   impiegatizio  di  cui  al  precedente  comma  sono
applicabili le norme sulla sistemazione nei ruoli speciali transitori
di  cui al decreto legislativo 7 aprile 1948, n. 262, ed alla legge 5
giugno  1951,  n. 376; il termine previsto dall'art. 1, ultimo comma,
della  predetta  legge  decorre dalla data di entrata in vigore della
presente legge.