DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 7 dicembre 1951, n. 1826

Estinzione della "Fondazione Giuliana Civinini" e devoluzione ad un unico premio del relativo patrimonio.

vigente al 28/01/2022
Testo in vigore dal: 29-6-1952
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Visto il regio decreto 27 dicembre 1928, n. 3320, che erige in ente
morale   la  Fondazione  "Giuliana  Civinini",  avente  lo  scopo  di
promuovere  la  pubblicazione  di  opere  artistiche e di letteratura
coloniale  premiandole con la assegnazione di premi biennali perpetui
di L. 5000, e ne approva il relativo statuito;
  Visto  il  regio  decreto  24 settembre 1940, n. 1533, che modifica
detto  statuto,  ed  il  decreto  del  Capo provvisorio dello Stato 5
gennaio  1947,  n.  549, che apporta ulteriori modifiche allo statuto
stesso;
  Vista  la  lettera  16  marzo  1950  del  fondatore gr. uff. Guelfo
Civinini;
  Visto l'art. 27, primo comma, del Codice civile;
  Ritenuto  che  il  patrimonio  della  Fondazione, per la sua esigua
entita',  e'  ormai  inadeguato al conseguimento dello scopo prefisso
nell'atto costitutivo;
  Sentito il parere del Consiglio di Stato;
  Sulla  proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, Ministro
ad interim per l'Africa italiana;

                              Decreta:
                               Art. 1.

  Il  patrimonio della Fondazione "Giuliana Civinini", viene devoluto
alla  costituzione  di  un  unico premio da assegnarsi ad un'opera di
letteratura   coloniale  del  genere  indicato  dallo  statuto  della
Fondazione,   tanto   inedita   come   se   pubblicata   dalla   data
dell'assegnazione dell'ultimo premio.