DECRETO LEGISLATIVO DEL CAPO PROVVISORIO DELLO STATO 17 dicembre 1947, n. 1800

Concessione di una indennita' per prestazioni del personale di ruolo e non di ruolo delle Tasse ed imposte indirette sugli affari.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 22/12/2008)
  • Articoli
  • 1
  • 2
Testo in vigore dal: 18-5-1948
al: 15-12-2009
aggiornamenti all'articolo
                   IL CAPO PROVVISORIO DELLO STATO

  Visto il decreto-legge luogotenenziale 25 giugno 1944, n. 151;
  Visto il decreto-legislativo luogotenenziale 16 marzo 1946, n. 98;
  Visto il decreto-legislativo Presidenziale 19 giugno 1946, n. 1;
  Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri;
  Sulla  proposta  del  Ministro  per  le finanze, di concerto con il
Ministro per il tesoro;

                      HA SANZIONATO E PROMULGA:
                               Art. 1.

  Al  personale  di  ruolo  e  non  di  ruolo  delle Tasse ed imposte
indirette  sugli  affari  che in base a disposizioni delle competenti
autorita'  gerarchiche  compie  servizi di accertamento in materia di
imposta  generale  sull'entrata,  che  richiedano la permanenza fuori
della sede d'ufficio, ed interviene per il patrocinio degli interessi
erariali,   presso   le   Commissioni   delle  imposte,  e'  concessa
un'indennita'  pari  ad  un  quinto della normale diaria di missione,
escluso  il  supplemento  di  pernottazione, vigente alla data del 30
giugno 1947, per ogni giorno di durata dell'incarico.
  L'attestazione  dei  giorni  impiegati nell'espletamento di ciascun
incarico  e'  fatta  dal  capo  dell'ufficio  da  cui  il funzionario
dipende, o dall'Ispettorato competente.