DECRETO LEGISLATIVO PRESIDENZIALE 27 giugno 1946, n. 50

Autorizzazione della spesa di L. 100.000.000 per i lavori servizi postali e telegrafici, nonche' delle case economiche dell'Amministrazione delle poste e dei telegrafi danneggiate a causa di eventi bellici.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 25/06/1956)
vigente al 22/01/2022
  • Articoli
  • 1
  • 2
Testo in vigore dal: 6-9-1946
attiva riferimenti normativi
              IL PRECEDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

  In  virtu' dei poteri di Capo provvisorio dello Stato, conferitigli
dall'art. 2,  quarto  comma,  del decreto legislativo luogotenenziale
16 marzo 1946, n. 98;
  Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri;
  Sulla  proposta  del Ministro segretario di Stato per le poste e le
telecomunicazioni, di concerto con quello per il tesoro;

                      HA SANZIONATO E PROMULGA

                               Art. 1.

  E'  autorizzata la spesa di L. 100.000.000 per la esecuzione a cura
dell'Azienda  autonoma delle poste e delle telecomunicazioni di opere
di  riparazione  dei danni bellici subiti dagli edifici di proprieta'
statale  adibiti ai servizi postali e telegrafici, nonche' dalle caso
economiche dell'Amministrazione delle posto e dei telegrafi.