REGIO DECRETO LEGISLATIVO 2 giugno 1946, n. 596

Autorizzazione della spesa relativa all'esecuzione dei lavori urgenti per la valorizzazione delle miniere demaniali dell'Isola d'Elba.

vigente al 29/01/2022
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 8-8-1946
                             UMBERTO II
                             RE D'ITALIA

  Visto il decreto-legge Luogotenenziale 25 giugno 1944, n. 151;
  Visto  il  decreto  legislativo  Luogotenenziale  1° febbraio  1945
n. 58;
  Visto il R. decreto legislativo 10 maggio 1946, n. 262;
  Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri 23 maggio 1946;
  Sulla  proposta  del  Ministro  per  le  finanze,  di  concerto coi
Ministri  per il tesoro, per l'industria e commercio, per il lavoro e
la previdenza sociale:
    Abbiamo sanzionato e promulghiamo quanto segue:

                           Articolo unico.

  E'  autorizzata,  a carico dello Stato, la spesa di lire 15.000.000
(quindici   milioni)  per  l'esecuzione  di  lavori  urgenti  per  la
valorizzazione delle miniere demaniali dell'Isola d'Elba.
  Detta somma verra' iscritta con decreto del Ministro per il tesoro,
nello stato di previsione della spesa del Ministero delle finanze per
l'esercizio 1945-1946.

  Il  presente  decreto entra in vigore il giorno successivo a quello
della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del Regno.

  Ordiniamo  che il presente decreto, munito del sigillo dello Stato,
sia  inserto  nella  Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del
Regno  d'Italia,  mandando a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare come legge dello Stato.

  Dato a Roma, addi' 2 giugno 1946

                               UMBERTO
                                             DE GASPERI - SCOCCIMARRO
                                                - CORBINO - GRONCHI -

Visto, il Guardasigilli: TOGLIATTI
  Registrato alla Corte dei conti, addi' 9 giugno 1946
  Atti del governo, registro n. 10, foglio n. 357. - FRASCA