REGIO DECRETO 17 maggio 1946, n. 483

Modificazione dell'art. 3 del decreto Luogotenenziale 23 novembre 1945, n. 793, riguardante il Consiglio di amministrazione dell'Azienda Rilievo Alienazione Residuati (A.R.A.R.).

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 07/02/1947)
Testo in vigore dal: 7-2-1947
aggiornamenti all'articolo
                             UMBERTO II
                             RE D'ITALIA

  Visti gli articoli 6 e 8 del decreto legislativo Luogotenenziale 22
ottobre  1945,  n.  683,  relativo alla creazione presso il Ministero
della  ricostruzione,  di  una  azienda  autonoma  per i residuati di
guerra;
  Visto  il  decreto legislativo Luogotenenziale 1° febbraio 1945, n.
58;
  Visto il decreto Luogotenenziale 23 novembre 1945, n. 793;
  Visto  il  decreto legislativo Luogotenenziale 22 dicembre 1945, n.
824;
  Visto l'art. 1, n. 3 della legge 31 gennaio 1926, n. 100;
  Udito il parere del Consiglio di Stato;
  Sentito il Consiglio dei Ministri;
  Sulla  proposta  del  Ministro  per  i trasporti, di concerto con i
Ministri per il tesoro e per l'industria e commercio;
  Abbiamo decretato e decretiamo:

                           Articolo unico.

  L'art.  3  del  decreto Luogotenenziale 23 novembre 1945, n. 793 e'
sostituito dal seguente:
  ((Con  decreto  del  Ministro  per  i  trasporti, di concerto con i
Ministri  per  il  tesoro  e  per l'industria e commercio, sentito il
Consiglio  dei Ministri, e' nominato il Consiglio di amministrazione,
composto  di  non  piu'  di 15 membri fra i quali sono compresi, come
membri di diritto, il direttore generale delle Ferrovie dello Stato e
il ragioniere generale dello Stato)).
  Il   presente   decreto   entra  in  vigore  il  giorno  della  sua
pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del Regno.

  Ordiniamo  che il presente decreto, munito del sigillo dello Stato,
sia  inserto  nella  Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del
Regno  d'Italia,  mandando a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare.

  Dato a Roma, addi' 17 maggio 1946

                               UMBERTO

                                              DE GASPERI - LOMBARDI -
                                                    CORBINO - GRONCHI

Visto, il Guardasigilli: TOGLIATTI
Registrato alla Corte dei conti, addi' 9 giugno 1946
Atti del Governo, registro n. 10, foglio n. 252. - FRASCA