LEGGE 23 novembre 1939, n. 1815

Disciplina giuridica degli studi di assistenza e di consulenza. (039U1815)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 31/12/1939 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 14/11/2011)
Testo in vigore dal: 31-12-1939
al: 31-12-2011
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                      RE D'ITALIA E DI ALBANIA 
 
                        IMPERATORE D'ETIOPIA 
 
  Il Senato e la Camera dei Fasci e delle Corporazioni, a mezzo delle
loro Commissioni legislative, hanno approvato; 
 
  Noi abbiamo sanzionato e promulghiamo quanto segue: 
 
                               Art. 1. 
 
  Le  persone  che,  munite  dei  necessari  titoli  di  abilitazione
professionale,  ovvero  autorizzate   all'esercizio   di   specifiche
attivita' in forza di particolari disposizioni di legge, si associano
per l'esercizio delle professioni o delle  altre  attivita'  per  cui
sono abilitate o autorizzate, debbono usare, nella denominazione  del
loro ufficio e nei rapporti coi terzi, esclusivamente la  dizione  di
«studio tecnico, legale,  commerciale,  contabile,  amministrativo  o
tributario», seguita dal nome e cognome,  coi  titoli  professionali,
dei singoli associati. 
 
  L'esercizio associato delle professioni o delle altre attivita', ai
sensi del comma precedente, deve essere notificato all'organizzazione
sindacale da cui sono rappresentati i singoli associati.