DECRETO DEL CAPO DEL GOVERNO 5 aprile 1938, n. 403

Accordo economico collettivo del 31 maggio 1937-XV, concernente la disciplina della compra-vendita e della segatura dei marmi apuani. (038U0403)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 19/05/1938 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 26/01/2011)
Testo in vigore dal: 19-5-1938
al: 9-2-2011
aggiornamenti all'articolo
                         IL CAPO DEL GOVERNO 
 
                 PRIMO MINISTRO SEGRETARIO DI STATO 
 
  Visti gli accordi economici  collettivi  per  la  disciplina  della
compra-vendita e della segatura dei marmi  apuani,  stipulati  il  17
dicembre 1935-XIV ed il 30 ottobre  1936-XV,  pubblicati  con  propri
decreti  del  28  gennaio  1936-XIV  e   del   20   luglio   1937-XV,
rispettivamente nelle Gazzette Ufficiali del 5  febbraio  1936-XIV  e
del 6 agosto 1937-XV; 
 
  Visto  l'accordo  economico  collettivo  del  31  maggio   1937-XV,
stipulato ad integrazione dei  suindicati  accordi  del  17  dicembre
1935-XIV e del 30  ottobre  1936-XV,  tra  la  Federazione  nazionale
fascista degli esercenti  le  industrie  estrattive,  la  Federazione
nazionale fascista dei commercianti di materiali da costruzione e  la
Federazione nazionale  fascista  degli  artigiani,  con  l'intervento
della Federazione nazionale fascista delle cooperative di  produzione
e lavoro; 
 
  Visto  il  parere  espresso  dalla  Corporazione  delle   industrie
estrattive nella seduta del 12 giugno 1937-XV, ai sensi  dell'art.  5
della legge 5 febbraio 1934, n. 163; 
 
  Visto il parere favorevole espresso dal Ministero per gli scambi  e
le valute; 
 
  Vista l'approvazione data dal Comitato corporativo  centrale  nella
seduta dell'11  dicembre  1937-XVI,  ai  sensi  dell'art.  1  del  R.
decreto-legge 18 aprile 1935, n. 441,  convertito  in  legge  con  la
legge 12 settembre 1935, n. 1745; 
 
  Visto l'art. 11, 1° comma, della legge 5 febbraio 1934, n. 163; 
 
                              Decreta: 
 
                           Articolo unico. 
 
  E'  disposta  la  pubblicazione   dell'unito   testo   dell'Accordo
economico collettivo del 31  maggio  1937-XV,  visto  dal  Segretario
generale  del  Consiglio  nazionale  delle   corporazioni,   la   cui
decorrenza viene stabilita dal giorno della pubblicazione stessa. 
 
  Il presente decreto sara' inserto nella  Raccolta  ufficiale  delle
leggi e dei decreti del Regno. 
 
  Roma, addi' 5 aprile 1938 - Anno XVI 
 
                         Il Capo del Governo 
 
                 Primo Ministro Segretario di Stato: 
 
                              MUSSOLINI 
 
  Visto, il Guardasigilli: SOLMI.