DECRETO DEL CAPO DEL GOVERNO 29 gennaio 1938, n. 137

Tariffa nazionale per le prestazioni professionali dei ragionieri. (038U0137)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 29/03/1938 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 26/01/2011)
  • Articoli
  • 1
  • 2
  • Allegati
Testo in vigore dal: 29-3-1938
al: 9-2-2011
aggiornamenti all'articolo
                         IL CAPO DEL GOVERNO 
 
                 PRIMO MINISTRO SEGRETARIO DI STATO 
 
  Vista la deliberazione della Corporazione delle professioni e delle
arti in data 25 giugno 1937-XV,  che  stabilisce,  su  richiesta  del
Sindacato nazionale fascista dei ragionieri, e con l'assenso del Capo
del Governo, la tariffa nazionale per  le  prestazioni  professionali
dei ragionieri; 
 
  Vista la deliberazione del Comitato corporativo centrale in data 11
dicembre 1937-XVI, che approva la tariffa ai sensi dell'art.  11,  1°
comma, della  legge  5  febbraio  1934-XII,  numero  163,  e  del  R.
decreto-legge 18 aprile 1935-XIII, n. 441, convertito in legge con la
legge 12 settembre 1935-XIII, n. 1745; 
 
  Visto l'art. 11, 1° comma, della legge 5 febbraio 1934-XII, n. 163; 
 
                              Decreta: 
 
                               Art. 1. 
 
  E' disposta la pubblicazione dell'allegata tariffa nazionale per le
prestazioni   professionali   dei   ragionieri,    stabilita    dalla
Corporazione delle professioni e delle  arti,  vista  dal  segretario
generale del Consiglio nazionale delle corporazioni.