DECRETO DEL CAPO DEL GOVERNO 28 gennaio 1936, n. 122

Norme per il regolamento collettivo dei rapporti economici tra esercenti di cinema-teatri e capocomici di compagnie di avanspettacolo. (036U0122)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 23/02/1936
Testo in vigore dal: 23-2-1936
                         IL CAPO DEL GOVERNO 
 
                 PRIMO MINISTRO SEGRETARIO DI STATO 
 
  Viste le norme elaborate dalla Corporazione dello spettacolo per il
regolamento  collettivo  dei  rapporti  economici  tra  esercenti  di
cinema-teatri  e  capocomici  di  compagnie  di  avanspettacolo,   su
richiesta della  Federazione  nazionale  fascista  degli  industriali
dello spettacolo; 
 
  Vista la deliberazione del Comitato corporativo centrale,  in  data
22 gennaio 1936,  che  approva  le  norme  stesse  ai  sensi  del  R.
decreto-legge 18 aprile 1935, n. 441,  convertito  in  legge  con  la
legge 12 settembre 1935, n. 1745; 
 
  Visto l'art. 11 della legge 5 febbraio 1934, n. 163; 
 
                              Decreta: 
 
                           Articolo unico. 
 
  E' pubblicato nella Gazzetta  Ufficiale  del  Regno  l'unito  testo
delle norme per il regolamento collettivo dei rapporti economici  tra
esercenti   di   cinema-teatri   e   capocomici   di   compagnie   di
avanspettacolo, visto dal Segretario generale del Consiglio nazionale
delle Corporazioni. 
 
  Il presente decreto sara' inserito nella raccolta  ufficiale  delle
leggi e decreti del Regno. 
 
  Roma, addi' 28 gennaio 1936 - Anno XIV 
 
      Il Capo del Governo, Primo Ministro Segretario di Stato: 
 
                             Mussolini. 
 
  Visto, il Guardasigilli: Solmi.