REGIO DECRETO 24 novembre 1932, n. 1550

Approvazione dell'elenco delle Biblioteche pubbliche alle quali e' destinato, per ciascuna Provincia, il terzo esemplare d'obbligo di ogni stampato e pubblicazione. (032U1550)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 27/12/1932 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 25/06/2008)
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 27-12-1932
al: 25-12-1933
aggiornamenti all'articolo
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
                             RE D'ITALIA 
 
  Veduta la legge 26 maggio 1932, n. 654; 
  Considerato che occorre determinare le Biblioteche pubbliche,  alle
quali deve essere destinato  il  terzo  esemplare  degli  stampati  e
pubblicazioni che ogni stampatore ha, l'obbligo  di  consegnare  alla
Regia procura presso il Tribunale nella  cui  giurisdizione  ha  sede
l'officina grafica; 
  Sulla  proposta  del  Nostro  Ministro  Segretario  di  Stato   per
l'educazione nazionale; 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
  E' approvato il seguente elenco di Biblioteche pubbliche alle quali
e' destinato, per ciascuna Provincia, il terzo esemplare d'obbligo di
ogni stampato e pubblicazione. 
  Regia soprintendenza bibliografica per le provincie del Piemonte  e
della Liguria: 
  Alessandria,  Biblioteca  comunale;  Aosta,  Biblioteca   comunale;
Cuneo,  Biblioteca  comunale;   Genova,   Biblioteca   universitaria;
Imperia, Biblioteca comunale;  Novara,  Biblioteca  Negroni;  Savona,
Biblioteca comunale; Spezia, Biblioteca comunale; Torino,  Biblioteca
nazionale; Vercelli, Biblioteca comunale. 
  Regia  soprintendenza  bibliografica   per   le   provincie   della
Lombardia: 
  Como,  Biblioteca  comunale;   Cremona,   Biblioteca   governativa;
Mantova, Biblioteca comunale; Milano,  Biblioteca  nazionale;  Pavia,
Biblioteca  universitaria;  Sondrio,  Biblioteca  comunale;   Varese,
Biblioteca comunale. 
  Regia soprintendenza bibliografica per le provincie del Veneto: 
  Bolzano, Biblioteca comunale; Fiume, Biblioteca comunale;  Gorizia,
Biblioteca  governativa;  Padova,  Biblioteca  universitaria;   Pola,
Biblioteca  consorziale;  Rovigo,  Biblioteca  Concordiana,;  Trento,
Biblioteca   comunale;   Treviso,   Biblioteca   comunale;   Trieste,
Biblioteca comunale; Udine, Biblioteca comunale; Venezia,  Biblioteca
nazionale; Verona, Biblioteca comunale; Vicenza, Biblioteca comunale;
Zara, Biblioteca comunale. 
  Regia soprintendenza bibliografica per le provincie dell'Emilia: 
  Bologna, Biblioteca universitaria;  Ferrara,  Biblioteca  comunale;
Forli',  Biblioteca  comunale;  Modena,  Biblioteca  Estense;  Parma,
Biblioteca  Palatina;   Piacenza,   Biblioteca   comunale;   Ravenna,
Biblioteca comunale; Reggio Emilia, Biblioteca comunale. 
  Regia soprintendenza bibliografica per le provincie della Toscana: 
  Arezzo,  Biblioteca  Laici;   Firenze,   Biblioteca   Marucelliana;
Grosseto, Biblioteca comunale; Livorno, Biblioteca  comunale;  Lucca,
Biblioteca governativa; Massa, Biblioteca Rinnovati; Pisa, Biblioteca
universitaria; Pistoia,  Biblioteca  consorziale;  Siena,  Biblioteca
comunale. 
  Regia soprintendenza bibliografica per le provincie delle Marche: 
  Ancona, Biblioteca comunale; Ascoli  Piceno,  Biblioteca  comunale;
Macerata, Biblioteca comunale; Pesaro, Biblioteca Oliveriana. 
  Regia soprintendenza bibliografica per le  provincie  del  Lazio  e
dell'Umbria: 
  Perugia, Biblioteca comunale;  Rieti,  Biblioteca  comunale;  Roma,
Biblioteca  Alessandrina;   Terni,   Biblioteca   comunale;   Veroli,
Biblioteca Giovardiana; Viterbo, Biblioteca comunale. 
  Regia soprintendenza bibliografica per le provincie dell'Abruzzo  e
del Molise: 
  Aquila, Biblioteca provinciale; Campobasso, Biblioteca provinciale;
Chieti,  Biblioteca  provinciale;  Pescara,  Biblioteca  provinciale;
Teramo, Biblioteca Melchiorre Delfico. 
  Regia soprintendenza bibliografica per le provincie della  Campania
e della Calabria: 
  Avellino,    Biblioteca    provinciale;    Benevento,    Biblioteca
provinciale;  Catanzaro,  Biblioteca  comunale;  Cosenza,  Biblioteca
comunale; Napoli, Biblioteca nazionale; Reggio  Calabria,  Biblioteca
comunale; Salerno, Biblioteca provinciale. 
  Regia soprintendenza bibliografica per le provincie delle Puglie  e
della Basilicata: 
  Bari, Biblioteca  consorziale;  Brindisi,  Biblioteca  provinciale;
Foggia, Biblioteca comunale; Lecce, Biblioteca  provinciale;  Matera,
Biblioteca provinciale;  Potenza,  Biblioteca  provinciale;  Taranto,
Biblioteca comunale. 
  Regia soprintendenza bibliografica per le provincie della Sicilia: 
  Agrigento,  Biblioteca  consorziale  delle  scuole;  Caltanissetta,
Biblioteca  comunale;  Catania,   Biblioteca   universitaria;   Enna,
Biblioteca  comunale;  Messina,  Biblioteca  universitaria;  Palermo,
Biblioteca  nazionale;   Ragusa,   Biblioteca   comunale;   Siracusa,
Biblioteca comunale; Trapani, Biblioteca Fardelliana. 
  Regia soprintendenza bibliografica per le provincie della Sardegna: 
  Cagliari,    Biblioteca    universitaria;    Sassari,    Biblioteca
universitaria. 
  Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello  Stato,
sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
  Dato a Roma, addi' 24 novembre 1932 - Anno XI 
 
                         VITTORIO EMANUELE. 
 
 
                                                              Ercole. 
 
  Visto, il Guardasigilli: De Francisci. 
    Registrato alla Corte dei conti, addi' 6 dicembre 1932 - Anno XI 
    Atti del Governo, registro 327, foglio 27. - Mancini.