REGIO DECRETO 6 novembre 1930, n. 1490

Modificazioni al regolamento sul servizio del lotto e sul personale dei banchi. (030U1490)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 13/12/1930 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 26/01/2011)
Testo in vigore dal: 13-12-1930
al: 9-2-2011
aggiornamenti all'articolo
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Visto il nuovo testo unico delle leggi sul lotto approvato  con  R.
decreto 29 luglio 1925, n. 1456; 
 
  Visto il regolamento sul servizio del lotto  e  sul  personale  dei
banchi, approvato con R. decreto 9 agosto 1926, n. 1601; 
 
  Visto il R. decreto 21 gennaio 1929, n. 71; 
 
  Visto l'art. 1, n. 3, della legge 31 gennaio 1926, n. 100; 
 
  Udito il parere del Consiglio di Stato; 
 
  Sentito il Consiglio dei Ministri; 
 
  Sulla proposta del Nostro  Ministro  Segretario  di  Stato  per  le
finanze; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1. 
 
  In caso di trapasso di gestione,  l'Amministrazione  del  lotto  ha
facolta' di fare obbligo al gestore del lotto subentrante di  valersi
del locale del predecessore fino  alla  scadenza  o  risoluzione  del
contratto in corso. 
 
  Dal contratto di affitto deve risultare che il  locatore  riconosce
all'Amministrazione  il  diritto  di  farvi  subentrare  la   persona
incaricata della nuova gestione. 
 
  Il contratto deve essere comunicato  all'Intendenza  di  finanza  -
Ufficio  lotto  -  perche'  possa  accertare  l'inclusione  di   tale
clausola.