REGIO DECRETO 31 agosto 1928, n. 3518

Approvazione della Convenzione internazionale fra l'Italia ed altri Stati per la stazzatura dei battelli della navigazione interna, firmata a Parigi il 27 novembre 1925. (028U3518)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 26/12/1929
vigente al 20/01/2022
  • Articoli
  • 1
  • Allegati
Testo in vigore dal: 26-12-1929
attiva riferimenti normativi
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Visto l'art. 5 dello Statuto fondamentale del Regno; 
 
  Udito il Consiglio dei Ministri; 
 
  Sulla proposta del Capo del Governo, Primo Ministro  Segretario  di
Stato, Ministro Segretario di Stato per gli affari  esteri,  Ministro
Segretario di Stato per la marina, di concerto  col  Ministro  per  i
lavori pubblici e con quello per le comunicazioni; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                           Articolo unico. 
 
  Sono approvati: 1° la Convenzione internazionale  fra  l'Italia  ed
altri Stati per la stazzatura dei battelli della navigazione interna,
firmata a Parigi il 27 novembre 1925, e suo annesso; 2°  il  relativo
Protocollo  di  firma;  3°  lo  scambio  di  note,  pel  tramite  del
Segretario generale della Societa' delle  Nazioni,  per  la  modifica
dell'art. 7 della Convenzione medesima ; 4° il certificato di  stazza
nel modello risultante dal  documento  C.C.T.N.I.C.M.U./4  comunicato
dal Segretario generale della Societa' delle Nazioni. 
 
  Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello  Stato,
sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
  Dato a S. Anna di Valdieri, addi' 31 agosto 1928 - Anno V 
 
                         VITTORIO EMANUELE. 
 
                                        Mussolini - Giuriati - Ciano. 
 
  Visto, il Guardasigilli: Rocco. 
 
    Registrato alla Corte dei conti, addi' 27 novembre  1929  -  Anno
VII 
 
    Atti del Governo, registro 290, foglio 126. - Mancini.