REGIO DECRETO-LEGGE 27 ottobre 1927, n. 2135

Provvedimenti in materia di istruzione superiore agraria, forestale e di medicina veterinaria. (027U2135)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 28/11/1927
Regio Decreto-Legge convertito dalla L. 20 dicembre 1928, n. 3131 (in G.U. 21/01/1929, n. 17).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 22/12/2008)
Testo in vigore dal: 28-11-1927
al: 11-9-1930
aggiornamenti all'articolo
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Visto il R. decreto 30 novembre 1924, n. 2172; 
 
  Ritenuta la urgente ed assoluta necessita' di emanare  nuove  norme
per l'istruzione superiore agraria, e di medicina veterinaria; 
 
  Visto l'art. 3, n. 2, della legge 31 gennaio 1926, n. 100; 
 
  Udito il Consiglio dei Ministri; 
 
  Sulla  proposta  del  Nostro  Ministro  Segretario  di  Stato   per
l'economia nazionale, di concerto con il Ministro per le finanze; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1. 
 
  L'art. 1 del R. decreto 30 novembre 1924, n.  2172,  e'  sostituito
dal seguente: 
 
    « L'istruzione superiore agraria e quella superiore  di  medicina
veterinaria sono impartite, ai fini  ed  agli  effetti  del  presente
decreto,  nei  Regi  istituti  superiori   agrari   e   di   medicina
veterinaria, indicati nel R. decreto 31 ottobre 1923,  n.  2492,  nei
Regi decreti 23 ottobre 1924, n. 1850, 6 novembre 1924,  n.  1851,  e
nel R. decreto 29 ottobre 1925, n. 1965. 
 
    « I Regi istituti superiori agrari hanno per fine  di  promuovere
il  progresso  delle  scienze  agrarie  e  di  impartire  la  cultura
scientifica  necessaria  per  l'esercizio  degli   uffici   e   delle
professioni agrarie e forestali. 
 
    « I Regi istituti superiori di  medicina  veterinaria  hanno  per
fine di promuovere il progresso della zooiatria  e  di  impartire  la
cultura scientifica necessaria per l'esercizio della  professione  di
medico veterinario. 
 
    «  Gli  uni  e  gli  altri  Istituti  superiori  sono  di   grado
universitario. 
 
    « Ogni Istituto  avra'  il  proprio  statuto  da  approvarsi  con
decreto Reale, udita  la  sezione  1ª  del  Consiglio  superiore  per
l'istruzione agraria, industriale e commerciale. 
 
    « L'anno accademico, nei Regi  istituti  superiori  agrari  e  di
medicina veterinaria si inizia con il 16 ottobre ed ha termine con il
15 ottobre dell'anno successivo ».