REGIO DECRETO 28 giugno 1909, n. 602

Che approva il testo del Codice di procedura civile per la colonia Eritrea. (009U0602)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 08/06/1911 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 15/12/2010)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 8-6-1911
al: 15-12-2010
aggiornamenti all'articolo
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           per grazia di Dio e per volonta' della Nazione 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Vista la legge 24 maggio 1903,  n.  205,  per  l'ordinamento  della
colonia Eritrea; 
 
  Viste le leggi 15 giugno 1905, n. 253, 15 luglio 1906, n. 361 e  27
febbraio 1908, n. 75, che prorogano al 1° luglio 1909 i  termini  per
la pubblicazione del Codici nella Eritrea; 
 
  Udito il Governatore della colonia; 
 
  Udito il Consiglio coloniale; 
 
  Udito il Consiglio dei ministri; 
 
  Sulla proposta del nostro ministro  segretario  di  Stato  per  gli
affari esteri, d'accordo col Nostro guardasigilli ministro segretario
di Stato per gli affari di grazia e giustizia e dei culti; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1. 
 
  Il testo del Codice di procedura  civile  per  la  colonia  Eritrea
portante la data odierna e' approvato ed entrera' in vigore in  tutto
il territorio della colonia nel  decimo  quinto  giorno  dopo  quello
della sua pubblicazione da effettuarsi a norma del successivo art. 3.