REGIO DECRETO 16 maggio 1909, n. 881

Che sopprime talune cattedre dal ruolo organico dell'Istituto tecnico di Genova. (009U0881)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 20/08/1910 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 26/01/2011)
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 20-8-1910
al: 9-2-2011
aggiornamenti all'articolo
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           per grazia di Dio e per volonta' della Nazione 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Veduta la legge 8 aprile 1906, n. 142; 
 
  Veduto il Nostro decreto  27  settembre  1908  che  stabilisce  gli
organici delle scuole medie per l'anno scolastico 1908-909; 
 
  Veduto il Nostro decreto di pari data del presente  col  quale  gli
insegnamenti facenti parte delle «Scuole tecniche serali»  di  Genova
sono stati distaccati dal ruolo organico degli Istituti  tecnici  per
formare un ruolo organico speciale; 
 
  Sentito il Consiglio dei ministri; 
 
  Sulla proposta del Nostro ministro,  segretario  di  Stato  per  la
pubblica istruzione; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
  Dal ruolo organico dell'Istituto tecnico di Genova sono  soppresse,
dal 1° luglio 1909, le seguenti cattedre: 
 
  Una di disegno; una di costruzioni, disegno  relativo  e  geometria
descrittiva; una di computisteria e ragioneria; una  di  meccanica  e
disegno di macchine. 
 
  Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello  Stato,
sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
    Dato a Roma, addi' 16 maggio 1909. 
 
                         VITTORIO EMANUELE. 
 
                                                     Giolitti - Rava. 
 
  Visto, Il guardasigilli: Orlando.