REGIO DECRETO 18 agosto 1908, n. DLXXII (572)

Che autorizza il governatore della Somalia a concedere a privati appezzamenti di terreno a scopo di coltivazione agricola. (0800572R)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 24/07/1909
Testo in vigore dal: 24-7-1909
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           per grazia di Dio e per volonta' della Nazione 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Vista la legge  5  aprile  1908,  n.  161,  sull'ordinamento  della
Somalia italiana; 
 
  Udito il Consiglio coloniale; 
 
  Udito il Consiglio dei ministri; 
 
  Sulla proposta del nostro ministro  segretario  di  Stato  per  gli
affari esteri; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                           Articolo unico. 
 
  Il governatore della Somalia italiana, e' autorizzato a concedere a
ciascuno dei  signori:  marchese  Pietro  Afan  de  Rivera,  Annibale
Calisti,   dott.   Leonardo   Fanelli,   Calcedonio   Colalucci,   un
appezzamento di terreno dell'estensione di ettari 5000  sulla  sponda
sinistra del fiume Giuba, a  scopo  di  coltivazione  agricola,  alle
condizioni tutte contenute nell'unito schema di contratto. 
 
  Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello  Stato,
sia inserto nella Raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
    Dato a Sant'Anna di Valdieri, addi' 18 agosto 1908. 
 
                         VITTORIO EMANUELE. 
 
                                                  Giolitti - Tittoni. 
 
  Visto, Il guardasigilli: Orlando.