REGIO DECRETO 27 dicembre 1906, n. 729

Esecuzione data all' accordo relativo al trasferimento di fondi tra determinate Casse ordinarie di risparmio italiane e francesi. (006U0729)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 07/03/1907
vigente al 16/01/2022
  • Articoli
  • 1
  • Allegati
Testo in vigore dal: 7-3-1907
attiva riferimenti normativi
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           per grazia di Dio e per volonta' della Nazione 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Visto l'art. 5 dello statuto fondamentale del Regno; 
 
  Visto l'art 1°, § a, della  Convenzione  italo-francese,  intesa  a
regolare la protezione degli operai, firmata  a  Roma  il  15  aprile
1904, ed approvata con legge del 29 settembre 1904, n. 572; 
 
  Sentito il Consiglio dei ministri; 
 
  Sulla proposta dei Nostri  ministri  segretari  di  Stato  per  gli
affari esteri, per l'agricoltura, l'industria e il commercio,  e  per
le poste e pei telegrafi; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                           Articolo unico. 
 
  Piena ed intera esecuzione e' data all'accordo, firmato a Parigi il
20  gennaio  1906,  concernente  il  trasferimento   di   fondi   tra
determinate Casse ordinarie di risparmio italiane e francesi, le  cui
ratifiche furono scambiate a Parigi il giorno 11 dicembre 1906. 
 
  Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello  Stato,
sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
    Dato a Roma, addi' 27 dicembre 1906. 
 
                         VITTORIO EMANUELE. 
 
                                                       Giolitti.      
                                                       Tittoni.       
                                                       F. Cocco-Ortu. 
                                                       Schanzer.      
 
  Visto, Il guardasigilli: Gallo.