REGIO DECRETO 10 novembre 1905, n. 647

Che approva l'annesso testo unico delle leggi pel bonificamento dell'Agro romano e sulla colonizzazione dei beni demaniali dello Stato. (005U0647)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 16/05/1906 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 25/06/2008)
Testo in vigore dal: 16-5-1906
al: 21-12-2008
aggiornamenti all'articolo
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           per grazia di Dio e per volonta' della Nazione 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Veduto l'art. 27 della legge 13 dicembre  1903,  n.  474,  che  da'
facolta'  al  Nostro  Governo  di  coordinare  in  testo   unico   le
disposizioni delle leggi 8 luglio 1883,  n.  1489  (serie  3ª)  e  13
dicembre 1903, n. 474, concernenti il bonificamento dell'Agro romano; 
 
  Udita  la  Commissione  di  vigilanza  di  cui  all'art.  16  della
sovracitata legge 13 dicembre 1903; 
 
  Veduto il parere del Consiglio di Stato; 
 
  Udito il Consiglio dei ministri; 
 
  Sulla  proposta  del  Nostro  ministro  segretario  di  Stato   per
l'agricoltura, l'industria  e  il  commercio,  d'accordo  con  quelli
dell'interno, dei lavori pubblici,  della  grazia  e  giustizia,  del
tesoro e delle finanze; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                           Articolo unico. 
 
  E' approvato l'unito testo  unico  delle  leggi  pel  bonificamento
dell'Agro romano e sulla  colonizzazione  dei  beni  demaniali  dello
Stato esistenti in tutte  le  provincie  del  Regno,  visto  d'ordine
Nostro, dai ministri predetti. 
 
  Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello  Stato,
sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
    Dato a Caserta, addi' 10 novembre 1905. 
 
                         VITTORIO EMANUELE. 
 
                                               A. Fortis.             
                                               Rava.                  
                                               Carlo Ferraris.        
                                               C. Finocchiaro-Aprile. 
                                               Carcano.               
                                               Majorana.              
 
  Visto, Il guardasigilli: C. Finocchiaro-Aprile.