REGIO DECRETO 19 luglio 1899, n. 502

Col quale viene approvata la Convenzione per la fusione dell'Archivio storico Gonzaga con quello di Stato in Mantova. (099U0502)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 29/03/1900
  • Articoli
  • 1
  • Allegati
Testo in vigore dal: 29-3-1900
 
                              UMBERTO I 
 
           per grazia di Dio e per volonta' della Nazione 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Vedute le deliberazioni del Consiglio Comunale di Mantova, in  data
1° maggio 1895, 24 e 27 maggio 1899, con le quali, sotto  determinate
condizioni, quel Municipio affida, a titolo di deposito, al Ministero
dell'Interno le Serie di  atti  dell'Archivio  Storico  Gonzaga,  col
relativo materiale di  arredamento,  e  cede  in  uso  i  locali  ora
occupati dalle Serie stesse e dall'annesso ufficio; 
 
  Udito il Consiglio di Stato; 
 
  Sulla proposta del Nostro Ministro  Segretario  di  Stato  per  gli
Affari dell'Interno, Presidente del Consiglio dei Ministri; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
  E' approvata l'annessa Convenzione  stipulata  in  data  30  giugno
1899, fra il Prefetto della provincia e il Direttore dell'Archivio di
Stato in Mantova, in rappresentanza del Ministero dell'Interno, e  il
Sindaco di Mantova,  rappresentante  il  Municipio,  per  la  fusione
dell'Archivio Storico Gonzaga con quello di Stato in detta citta'. 
 
  Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello  Stato,
sia inserto nella Raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
    Dato a Monza, addi' 19 luglio 1899. 
 
                              UMBERTO. 
 
                                                             Pelloux. 
 
  Visto, Il Guardasigilli: A. Bonasi.