REGIO DECRETO 31 dicembre 1893, n. DCCXX (720)

Che erige in ente morale l'orfanotrofio detto Protettorato di San Giuseppe in Roma e ne approva lo statuto. (9300720R)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 02/02/1894
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 2-2-1894
attiva riferimenti normativi
 
                              UMBERTO I 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Veduta la domanda  presentata  dalla  signora  Tarsilla  Morichelli
direttrice dell'orfanotrofio detto Protettorato di San  Giuseppe  per
ottenere che a tale istituto sia concessa la personalita' giuridica e
ne sia approvato lo statuto organico; 
 
  Veduto lo schema di tale statuto presentato alla Nostra sanzione; 
 
  Veduta la deliberazione in proposito emessa dal consiglio  comunale
di Roma in data 10 aprile 1893; 
 
  Veduta la legge 17 luglio 1890, n. 6972 e relativi regolamenti; 
 
  Udito il parere del consiglio di Stato; 
 
  Sulla proposta del Nostro ministro  segretario  di  Stato  per  gli
affari dell'interno, presidente del consiglio dei ministri; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                           Articolo unico. 
 
  L'orfanotrofio detto Protettorato di San Giuseppe e' costituito  in
ente morale e ne e' approvato lo statuto organico portante la data 1°
settembre 1893 composto di ventitre articoli, un esemplare del  quale
sara' munito di visto e sottoscritto  d'ordine  Nostro  dal  ministro
proponente. 
 
  Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello  Stato,
sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
    Dato a Roma, addi' 31 dicembre 1893. 
 
                               UMBERTO 
 
  Registrato alla Corte dei conti addi' 11 gennaio 1894. 
 
    Reg. 194. Atti del Governo a f. 104. E. Angelotti. 
 
  Luogo del Sigillo. V. Il Guardasigilli V. CALENDA. 
 
                                                           F. Crispi.