REGIO DECRETO 28 dicembre 1893, n. 720

Che stabilisce la tassa per l'ingresso al Museo nelle Terme di Diocleziano in Roma (093U0720)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 02/02/1894 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 15/12/2010)
  • Articoli
  • 1
  • 2
Testo in vigore dal: 2-2-1894
al: 15-12-2010
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
 
                             UMBERTO I. 
 
           per grazia di Dio e per volonta' della Nazione 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Vista la legge 27 maggio 1875 n. 2554 (serie  2ª)  colla  quale  fu
istituita la tassa d'ingresso ai musei, gallerie e scavi archeologi; 
 
  Visto il Nostro decreto 24 marzo 1892, col quale  fu  applicata  la
detta tassa al Museo nelle Terme di Diocleziano in Roma; 
 
  Visto l'altro Nostro decreto 15 giugno detto  anno,  col  quale  fu
sospesa  l'applicazione  della  tassa  medesima  per  i   lavori   di
ordinamento delle collezioni archeologiche; 
 
  Considerato che i detti lavori sono  giunti  a  tal  punto  da  non
costituire piu' ostacolo all'applicazione della menzionata tassa; 
 
  Sulla proposta del Nostro  Ministro  Segretario  di  Stato  per  la
Pubblica Istruzione; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. I. 
 
  E' stabilita la tassa di lira una per gli  adulti  e  di  centesimi
cinquanta per  i  fanciulli  d'eta'  inferiore  a  dodici  anni,  per
l'ingresso al Museo nelle Terme di Diocleziano in  Roma,  eccetto  le
domeniche e le feste stabilite dalla legge 23 giugno 1874 n. 1968.