REGIO DECRETO 24 dicembre 1893, n. DCCXI

Che costituisce in ente morale l'istituto educativo infantile Isidoro Alessi in Este (Padova) e ne approva lo statuto. (9300711R)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 31/01/1894
vigente al 27/09/2020
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 31-1-1894
attiva riferimenti normativi
 
                              UMBERTO I 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Veduta la domanda del comune di Este (Padova) per  la  costituzione
in ente morale dell'istituto educativo infantile Isidoro Alessi cola'
fondato per iniziativa di  privati  benefattori  col  concorso  dello
stesso municipio; 
 
  Visto lo statuto organico dell'asilo medesimo; 
 
  Vedute le relative deliberazioni del consiglio comunale di Este; 
 
  Veduta la legge 17 luglio 1890, n. 6972; 
 
  Udito il parere del consiglio di Stato; 
 
  Sulla proposta del Nostro ministro  segretario  di  Stato  per  gli
affari dell'interno, presidente del consiglio dei ministri; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                           Articolo unico. 
 
  L'istituto educativo infantile Isidoro Alessi di Este e' costituito
in ente morale, e ne e' approvato lo  statuto  organico  in  data  24
ottobre 1893, composto di trentuno articoli, l'ottavo dei quali viene
cosi' modificato: 
 
  «Art. 8. - Il presidente del consiglio direttivo dura in carica tre
anni, la presidentessa del comitato femminile  quattro  anni.  I  tre
membri elettivi del consiglio direttivo durano in carica tre  anni  e
si rinnovano per un  terzo  ogni  anno;  le  componenti  il  comitato
femminile durano in carica due anni e  si  rinnovano  ogni  anno  per
meta'. 
 
  «Nei primi due anni per i membri  del  consiglio  direttivo  e  nel
primo anno per le componenti il comitato femminile,  la  scadenza  e'
determinata dalla sorte, poscia dall'anzianita' di nomina.» 
 
  Detto statuto munito di visto sara'  sottoscritto  d'ordine  Nostro
dal ministro proponente. 
 
  Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello  Stato,
sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
    Dato a Roma, addi' 24 dicembre 1893. 
 
                               UMBERTO 
 
  Registrato alla Corte dei conti addi' 10 gennaio 1894. 
 
    Reg. 194. Atti del Governo a f. 97. E. Angelotti. 
 
  Luogo del Sigillo. V. Il Guardasigilli V. CALENDA. 
 
                                                           F. Crispi.