REGIO DECRETO 22 dicembre 1889, n. MMMDCXXVII (3627)

Che autorizza la pia fondazione Edoardo Kramer in Milano ad accettare il lascito Monti, lo erige in corpo morale e ne approva lo statuto. (8903627R)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 31/01/1890
vigente al 20/01/2022
  • Articoli
  • 1
  • 2
Testo in vigore dal: 31-1-1890
attiva riferimenti normativi
 
                              UMBERTO I 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Sulla proposta del Nostro ministro  segretario  di  Stato  per  gli
affari dell'interno, presidente del consiglio dei ministri; 
 
  Veduto il testamento olografo 19 febbraio 1886, con cui il fu  Luca
Monti lasciava alla pia fondazione Edoardo Kramer in Milano la  somma
di lire quindicimila con lo scopo di impiegarne gli  interessi  nella
provvista di macchine ed utensili da lavoro ad operai onesti e poveri
di Milano; 
 
  Vista la domanda dell'amministrazione della  detta  opera  pia  per
ottenere l'autorizzazione ad accettare il lascito, e la sua  erezione
in corpo morale sotto il titolo di  Legato  pio  Luca  Monti  con  la
contemporanea approvazione dello statuto organico; 
 
  Visto il detto statuto organico; 
 
  Vista la deliberazione 30  giugno  1889  della  giunta  provinciale
amministrativa di Milano; 
 
  Viste le leggi 5 giugno 1850 e 3 agosto 1862; 
 
  Sentito il parere del consiglio di Stato; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1. 
 
  La pia fondazione  Edoardo  Kramer  di  Milano  e'  autorizzata  ad
accettare il lascito Monti, il quale viene  eretto  in  corpo  morale
sotto il titolo di Pio legato Luca Munti.