REGIO DECRETO 30 dicembre 1877, n. MDCCLXXVIII (1778)

Che costituisce in corpo morale l'Ospizio di ricovero di fanciulle povere, fondato in Monforte d'Alba (Cuneo) dal fu Carlo Boeri. (7701778R)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 10/02/1878
vigente al 28/01/2022
Testo in vigore dal: 10-2-1878
 
                        VITTORIO EMANUELE II 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Sulla proposta del nostro ministro  segretario  di  Stato  per  gli
affari dell'interno; 
 
  Visto il testamento olografo del 17 agosto  1876,  con  cui  il  fu
sacerdote professor canonico Carlo Boeri disponeva alcuni suoi beni a
favore della congregazione di carita'  di  Monforte  d'Alba,  per  la
fondazione entro il termine di anni tre di un ospizio di ricovero  di
fanciulle povere specialmente orfane di madre; 
 
  Visto  l'atto  verbale  del  13  luglio  detto  anno,  con  cui  la
congregazione di carita' deliberava accettare il legato; 
 
  Visto il parere favorevole della  deputazione  provinciale  del  1°
ottobre prossimo decorso; 
 
  Udito il parere del consiglio di Stato in adunanza del 14  dicembre
anno stesso; 
 
  Vista la legge del 5 giugno 1850 sulla capacita' di acquistare  dei
corpi morali, non che quella del 3 agosto 1862 sulle opere pie; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1. 
 
  L'ospizio di ricovero di  fanciulle  povere,  fondato  in  Monforte
d'Alba, provincia di Cuneo, dal fu don Carlo Boeri con testamento del
17 agosto 1876, e' costituito in corpo morale, e  sara'  amministrato
dal parroco, dal sindaco e dal presidente la congregazione di carita'
locale, tutti pro tempore, a seconda della mente del testatore.