REGIO DECRETO 31 dicembre 1874, n. DCCCCLXXXIX (989)

Che approva l'aumento del capitale della Societa' anonima per lo spurgo dei pozzi neri in Udine. (7400989R)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 04/02/1875
vigente al 20/01/2022
  • Articoli
  • 1
  • 2
Testo in vigore dal: 4-2-1875
attiva riferimenti normativi
 
                        VITTORIO EMANUELE II 
 
           PER GRAZIA Dl DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Vista  la  deliberazione  per   l'aumento   del   capitale,   presa
nell'assemblea generale del 31  maggio  1874  dagli  azionisti  della
Societa' anonima per azioni al portatore, stabilita in Udine col nome
di Societa' anonima per lo spurgo dei pozzi neri in Udine; 
 
  Visto il Regio Decreto 15 giugno 1873, n. DCLXXXII,  e  lo  statuto
della Societa' con esso approvato; 
 
  Visto il titolo VII, libro I, del Codice di commercio; 
 
  Visti i Regi Decreti del  30  dicembre  1865,  n.  2727,  e  del  5
settembre 1869, n. 5256; 
 
  Sulla proposta del Ministro di Agricoltura, Industria e Commercio; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1. 
 
  Ai termini della citata deliberazione sociale del 31  maggio  1874,
il capitale della Societa' anonima per lo spurgo dei  pozzi  neri  in
Udine e' aumentato dalle 40,000 alle 65,000 lire, mediante  emissione
di n. 250 azioni nuove da lire 100 ciascuna.