REGIO DECRETO 27 dicembre 1868, n. MMXC (2090)

Che autorizza la Cassa di risparmio di Messina di aggiungere alle sue operazioni i depositi fruttiferi in conto corrente, e lo sconto degli effetti commerciali a due firme. (6802090R)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 19/02/1869
vigente al 21/01/2022
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 19-2-1869
attiva riferimenti normativi
 
                        VITTORIO EMANUELE II 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Veduto il R.  Decreto  del  22  novembre  1866,  che  approvava  il
Regolamento della Cassa di risparmio di Messina; 
 
  Veduta la deliberazione 21 agosto 1868 del  Consiglio  comunale  di
Messina; 
 
  Sentito il Consiglio di Stato; 
 
  Sulla proposta del Ministro di Agricoltura, Industria e Commercio; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                           Articolo unico. 
 
  La Cassa di risparmio di Messina ha  facolta'  di  aggiungere  alle
altre sue operazioni i depositi fruttiferi in conto  corrente,  e  lo
sconto degli effetti commerciali a due firme. 
 
  Ordiniamo che il presente Decreto, munito del sigillo dello  Stato,
sia inserto nella raccolta ufficiale delle Leggi e  dei  Decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
    Dato a Torino addi' 27 dicembre 1868. 
 
                          VITTORIO EMANUELE 
 
  Registrato alla Corte dei conti addi' 9 gennaio 1869 
 
    Reg. 45 Atti del Governo a c. 69. Ayres. 
 
   Luogo del sigillo. V. Il Guardasigilli De Filippo. 
 
                                                          A. Ciccone.