REGIO DECRETO 20 ottobre 1867, n. MDCCCCLXVI (1966)

Che prescrive gli insegnamenti da impartirsi dai due Maestri instituiti dal Canonico Carlo Petrucci in San Giovanni a Piro. (6701966R)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 05/02/1868
Testo in vigore dal: 5-2-1868
 
                        VITTORIO EMANUELE II 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Veduto il testamento del fu Canonico D. Carlo Petrucci, in data del
16 novembre 1792, aperto con atto del 18 febbraio 1802, a rogito  del
Notaro Santi Picciatti; 
 
  Sentito il parere del Consiglio di Stato; 
 
  Sulla proposta del Nostro  Ministro  Segretario  di  Stato  per  la
Pubblica Istruzione; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1. 
 
  L'insegnamento che secondo il  testamento  del  Canonico  D.  Carlo
Petrucci, del 16 novembre 1792, aperto con atto del 18 febbraio 1802,
devono dare i due Maestri da esso instituiti in S. Giovanni  a  Piro,
e' ridotto d'ora innanzi  all'insegnamento  elementare  maschile  del
grado superiore, ed  alle  due  classi  inferiori  ginnasiali,  ferma
restando  l'obbligazione  nel  Comune  di  San  Giovanni  a  Piro  di
mantenere a sue spese l'insegnamento elementare del grado inferiore. 
 
  Uno di essi insegnera' la terza e quarta classe elementare, l'altro
la prima e seconda ginnasiale.