REGIO DECRETO 31 dicembre 1862, n. 1093

Che autorizza il Comune di S. Mauro (Forli') ad assumere la denominazione di S. Mauro di Romagna. (062U1093)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 06/02/1863
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 6-2-1863
 
                        VITTORIO EMANUELE II 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Sulla proposta del Nostro Ministro dell'Interno; 
 
  Vista la deliberazione delli 20 ottobre 1862 del Consiglio comunale
di San Mauro in Provincia di Forli' di  aggiungere  al  proprio  nome
l'appellativo di Romagna; 
 
  Visto il Nostro Regio Decreto n.° 978  in  data  delli  9  novembre
1862, col quale si autorizzava invece il predetto Comune di S.  Mauro
in Provincia di Forli' ad assumere la denominazione di San  Mauro  di
Roma; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                           Articolo unico. 
 
  Il Comune di S.  Mauro  (Forli')  e'  autorizzato  ad  assumere  la
denominazione di S. Mauro di Romagna, invece di quella di S. Mauro di
Roma stata autorizzata col predetto  Nostro  Regio  Decreto  delli  9
novembre 1862. 
 
  Ordiniamo che il presente Decreto, munito del Sigillo dello  Stato,
sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
    Dato a Torino addi' 31 dicembre 1862. 
 
                          VITTORIO EMANUELE 
 
  Registrato alla Corte dei conti addi' 13 gennaio 1863 
 
    Reg.° 21 Atti del Governo a c. 318. Wehrlin. 
 
  Luogo del Sigillo. V. Il Guardasigilli G. Pisanelli 
 
                                                          U. Peruzzi.